An Explanation….il nuovo progetto dei DITE


Il progetto “DITE” vede la luce nel 2014, e fin da subito si pone come obbiettivo primario la totale assenza di confini compositivi.
Nel corso degli ultimi due anni, il progetto lavora incessantemente alla stesura e rifinitura dei quattro pezzi che compongono la loro demo di debutto, dal titolo “An Explanation”, oltre che a diversi altri inediti.

  • Xperimental - Younger

Il disco si apre con “The Creation of a Story”, strumentale dalle tinte ambient accostate ad esplosioni sonore, che funge da apertura per il successivo brano, “Selling a Friend”, pezzo dalle atmosfere pop mescolate ad un gusto particolare per il rock d’oltreoceano. Il pezzo è sostenuto da una struttura che si mantiene quasi inalterata nelle fondamenta, ma in continuo movimento ed evoluzione. La voce, talvolta sussurrata e talvolta al limite dell’urlo, racconta di un Dio divorato dal rimorso e dallo spirito di vendetta.
Il terzo brano, “If So”, si presenta orecchiabile e ben bilanciato nella forma nonostante la complessità armonica. La strofa è di chiara ispirazione britannica ed il ritornello trasporta il pezzo vicino alla frustrazione.

Il tutto arricchito dall’elegante presenza degli archi, che lasciano spazio ad un assolo di chitarra in cui la melodia fa da padrona in perfetto equilibrio fra tecnica ed emotività.
La demo si conclude con “Normal Being”, andando ad abbracciare sonorità cupe e claustrofobiche, rese ancora più efficaci da un ottimo lavoro di voci, che si intersecano e rincorrono con sospiri ed effetti. Caratterizzata da un sound potente ed allo stesso tempo tagliente, deve chiaramente molto al progressive rock degli anni ’70.

Error occured while retrieving the facebook feed