Canto di Migranti


“Canto di Migranti” è un viaggio musicale sulle orme di persone che si muovono nel mondo e una raccolta di immagini della Liguria con i suoi paesaggi contrastanti. La lingua dei testi è spesso il dialetto ligure e sono anche presenti brevi versi in antico persiano e in lingua lakota. Le musiche riverberano ritmi e sonorità di generi diversi. Gli strumenti utilizzati provengono da tradizioni e culture di molti paesi (India, Brasile, Africa, Perù, Europa, Medio Oriente, Asia). Marcella Cortese (voce solista) e Flavio “Faffo” Bertuccio (chitarre, altri strumenti e voce) si sono anche avvalsi della preziosa collaborazione di alcuni straordinari musicisti liguri.


Album Canto di Migranti dei Quartelà

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •