Isolati Piovaschi


Nato come quartetto nel 2007, il gruppo si allarga nel 2012 con l’aggiunta del sassofonista Roberto Aversano.

Caratterizzato da un repertorio di brani completamente originali, il quintetto propone un’offerta jazzistica molto ampia, diversificata e contaminata con stili che vanno dalla fusion alla bossanova, dal blues al Be Bop, dal raggae a un jazz quasi cameristico, dal funky al cha-cha.
L’intensa ricerca musicale di questa formazione ha sempre avuto per obiettivo l’equilibrio tra arrangiamento scritto e improvvisazione, tra strutture complesse e melodia, il tutto costruito su successioni armoniche ardite e ricche di tensioni.

Dopo il primo album ” Un Gioco Di Ieri ” ( 2013 ), il secondo lavoro conferma e definisce meglio la proposta del gruppo, con nuove composizioni caratterizzate da buona esecuzione, arrangiamenti curati, soluzioni armonico-ritmiche mai banali.