Note di Celluloide


E’ un album di musica per film, quindi piena di note musicali che caratterizzano le scene più belle del grande schermo, sono queste le “Note di Celluloide”. La particolarità è nella originale versione appositamente elaborata da Benedetto Montebello per quartetto di violoncelli nella quale si fondono le celebri melodie con la ricerca timbrica e il caleidoscopio di colori che quattro violoncelli insieme possono creare. Nei fitti dialoghi melodici o negli arrembanti allegri, tutto è teso a valorizzare appieno l’estensione tecnica ed espressiva degli strumenti per formare un gruppo a geometria variabile, capace di rendere allo stesso tempo la sensibilità tonale di un quartetto d’archi o la ritmicità sensuale di una band sudamericana.