Sailor Without Sea


Primo lavoro in studio della band folk-punk trentina The Dogs from the Grapes,  che unisce il sound ruvido del punk rock alle melodie della musica tradizionale irlandese. I suoni di banjo, mandolino, fisarmonica e flauto traverso si fondono a chitarra elettrica, basso e batteria  generando ritmi forsennati come Brotherhood of DFTG o Red Ribbons, o ballate come A Working Class Song o il tradizionale riarrangiato Congress Reel.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •