Solo


Solo è il primo album solista di Manfredi Tumminello, chitarrista palermitano di professione.
Sette brani strumentali che raccontano la sua storia attraverso la sua chitarra acustica: l’esordio a Bologna poco più che ventenne, gli anni vissuti a Londra tra gli ambienti più soul e le tradizionali jam nei locali storici della capitale e, infine, le svariate collaborazioni con artisti di fama nazionale e internazionale.
Solo è un progetto per chitarra acustica e fingerstyle, ma è anche una narrazione intima e personale che nasce dalla voglia di tornare nella propria città e raccontare, con nuova consapevolezza e gratitudine, esperienze, affetti ed emozioni.
I brani Too Cold To Play e Daddy Says nascono in una Londra fredda e poco accogliente, ma i virtuosismi di Tumminello trasformano il disordine e la malinconia in sonorità vivaci con sfumature a tratti country.

Music Exists nasce da un esercizio chitarristico e nuove tecniche di finger picking. All’interno del cd c‘è spazio anche per l’improvvisazione: Brothers and Sister e Still looking for you nascono direttamente in studio di registrazione, mantenendo “esitazioni” e “sporcizie” tipiche della spontaneità ed estemporaneità della creazione.
Tutti i brani sono lo strumento per ringraziare la sua famiglia di cui maggiormente ha sentito la mancanza lontano da casa, e con il brano Pia si rivolge a chi lo ha sempre incoraggiato e sostenuto negli anni.
Unica cover del cd è un personale tributo al grande Stevie Wonder con una versione di Overjoyed riarrangiata per chitarra acustica.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •