The Abyss eye


L’album dei Fenix Tales, “The Abyss eye”  rappresenta un lavoro realmente originale nel panorama del gothic metal e una visione altrettanto particolare. Pur derivando da elementi dal progressive metal, dal gothic e dal symphonic metal l’album si caratterizza per un forte impatto operistico rifuggendo da facili strade, non indulgendo ne’ al pop ne’ al metal piu’  aggressivo ma prediligendo una raffinata interpretazione del tutto personale del genere.

Un’interpretazione musicale che si scopre e riscopre ad ogni ascolto rivelando suoni o passaggi non percepiti al primo impatto. La presenza di due elementi professionisti nella musica classica del calibro di Lucy, il soprano, o di Federico, il violino, illuminano una musica che si inoltra anche in contaminazioni arabe e celtiche, accompagnamenti densi di trame e sonorità.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •