Utopyca


Utopyca nasce dalle fondamenta della terra, dalle radici degli alberi, che per mesi hanno ispirato Marco Marana durante le passeggiate mattutine all’interno dei boschi.
Il risultato è questo fiume di note che il nostro Marco riesce a creare con le sonorità pulite e distorte delle chitarre e che si fonde con un contorno orchestrale a volte rilassante e a volte solenne!! Sembra qualcosa di antico e nuovo al tempo stesso , riempie il silenzio di stupore, dilata l’anima in ascolto, fluisce come il tempo verso un orizzonte indefinito! Quando la musica cessa resti lì ancora a sognare”


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •