Basta


Ci sarebbe veramente poco da dire sui Dorothy, perché niente può spiegare meglio l’essenza della band nata e cresciuta tra i Castelli Romani se non le loro canzoni. Musiche ben congeniate e coinvolgenti ma dirette, senza fronzoli o eccessivi virtuosismi. Parole che evitano aforismi, allegorie, metafore e qualsiasi tipo di forma letteraria: i testi, in italiano, arrivano diretti, sono viscerali e genuini. Ed è così che appare l’album “Basta”, 9 brani che spaziano dalle violente Troppa Pressione, l’omonima Basta, Il Mio Nome è John, Strana Malattia e Tempi Bui a tracce più introspettive quali Allen Ginsberg, Dorothy, Nuvole e Set Me Free. Se quello di cui avete bisogno è musica che arriva dritta al cuore e all’orecchio, Basta è l’album che fa per voi.