Senza far rumore


Tanto “cuore” in questo primo album di Max Penzo. Sette “storie”, sapientemente riarrangiate, di pop italiano cantautorale, molto amate, negli anni, dal batterista milanese

Lo si evince innanzitutto nel brano che dà il titolo al cd, cantato proprio dal suo autore, Fabio Concato, con una interpretazione davvero intensa ed emozionante. E ancora ne “Il canto” (brano di Raf), in cui spicca la chitarra fusion di Luciano Zadro. Numerosi i musicisti (in copertina come è giusto che sia) che impreziosiscono questo lavoro…tutti “in punta di note”…come i grandi…senza far rumore.

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •