Underthebed “the noble art of denying reality”


Gli Under The Bed sono un progetto la cui idea embrionale risale agli inizi del millennio come il classico sogno adolescente di avere una band, ma che ha acquisito la forma attuale solo da pochi anni. Nessuna limitazione di genere, né di struttura; niente ritornelli, ma “temi” in continua evoluzione. Non ci sono regole, ma non vuole essere una cosa di nicchia, soltanto musica fatta da amici che si divertono a farla e sperano di farsi ascoltare con interesse, anche (e soprattutto) da chi non apprezza metal e dintorni. Questo è il disco di debutto, totalmente indipendente, co-prodotto e registrato da Michele Bertocchini (Versions) in collaborazione con Jonathan Mazzeo (Bleed Someone Dry), uscito a ridosso di questa estate dopo anni di ideazione, migliorie, sudore, e un sacco di divertimento.