Contorni


I brani di “Contorni” sono tappe della vita che si susseguono, dalla nascita alla rinascita. Ognuno degli strumenti del disco ha un valore metaforico, in cui la voce narrante della storia è il pianoforte, gli archi rappresentano le emozioni e i cambi di umore, l’arpa riporta alla coscienza dimenticata di qualche vita precedente, la batteria è il cuore che incita alla rinascita, la chitarra rappresenta i consigli di chi ci vuole bene, e infine il sax è l’apertura verso qualcosa di nuovo.
I testi dell’album rispecchiano l’intimità della cantautrice, e divengono un racconto personale per chiunque lo ascolti. “Contorni” è un viaggio delle emozioni in cui ognuno può ritrovarsi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •