COSA POTREBBE MAI ANDARE STORTO?


Cosa potrebbe mai andare storto?” è il nuovo album del compositore di colonne sonore e sound designer Simone “UNDAtheC” Cicconi. Si tratta del terzo album dell’artista che propone un rock venato di elettronica con riferimenti a Franco Battiato, Disciplinatha, Subsonica.

L’album è stato anticipato da due videoclip disponibili su Youtube: “Il Paradosso di Fermi” e “Cover band”, mentre il singolo scelto per gli store digitali e corredato di videoclip è “Il vuoto” disponibile dal 3 agosto.

Un titolo volutamente ironico per un disco che avrebbe dovuto uscire in pieno periodo di pandemia ma spostato al 4 settembre 2020 su etichetta Art Media Music / Believe. Cicconi, marchigiano trapiantato ad Amsterdam, ha raccolto in giro per l’Europa spunti per le sue canzoni che affrontano in maniera istrionica sogno e ragione, amori e abbandoni, speranze e colpevoli illusioni.

Simone Cicconi ha in palmares due vittorie a Musicultura ed ha all’attivo svariate partecipazioni da finalista ad altre prestigiose manifestazioni. Sotto lo pseudonimo UNDAtheC è sound designer per l’industria dei videogiochi. Ha pubblicato 3 album da solista: “Troppe note (Ma in compenso anche troppe parole)”, “Rumore”, “Cosa potrebbe mai andare storto?” ed ha partecipato al disco in 8D “Altered Reality” di Flavio Ferri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •