Dream


Tra il concept album e la compilation di colonne sonore, Dream ha nella sua struttura un che di innovativo che va oltre alle musiche che contiene.
Dei dodici brani, tre sono concepiti come “sogni”, riflessioni oniriche tra un blocco e l’altro che danno respiro a un disco che accosta strumenti classici e virtual instruments e in cui Marras si moltiplica, alternandosi tra un minimalismo che strizza l’occhio al mondo del cinema e brani dal marcato accento elettronico, come il brillante “Galactica”, passando da momenti piĆ¹ struggenti come il bellissimo Lost Love, fino ad arrivare all’unico brano cantato, il delicato (ed emozionante) “En Viaje”, cantato dalla eccellente Yalica Jo.

  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •