Luci gialle di città


Nel 2018 Matteo scrive, arrangia e produce l’Ep “Luci gialle di città” cercando di non soffermarsi a un genere preciso ma mischiando tutte le influenze musicali, spesso difficili da trovare in italiano, che lo appassionano. Inserisce parti di elettronica, diversi synth ma lascia le chitarre in primo piano dando sempre una sfumatura rock ad ogni brano.

L’Ep viene proposto alla Exabyte Records con cui Matteo firma un contratto per la distribuzione. “Luci gialle di città” è disponibile in digitale (Spotify, Apple music, Amazon, Tidal, Deezer e tanti altri).

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •