Numbness


Nel maggio 1969, mentre la capsula della Missione Apollo 10 orbitava sopra al lato oscuro della Luna, le comunicazioni si interruppero improvvisamente e l’equipaggio udì una strana musica, che la Nasa spiegò come causata dal traffico di oggetti spaziali entrati in contatto col campo magnetico del satellite. A questo episodio devono il loro nome gli Space Traffic.
Il loro album d’esordio apre con la tit letrack “Numbness”, raccontando quella sensazione di intorpidimento che non permette di affrontare al meglio la vita.

Da qui parte un viaggio tortuoso ed onirico, attraverso giochi di specchi, trappole della ragione e momenti di riflessione, che permette al protagonista di giungere al risveglio ed alla presa di coscienza. Il disco è contraddistinto da atmosfere e melodie oniriche, dove un rock moderno e sognante si mischia con contaminazioni psichedeliche e tocchi vintage.
Siete pronti a viaggiare?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •