Diego Bettedi


Diego Bettedi, classe ’86, Cantautore Socialmente Futile con base a Santa Sofia (FC), nel cuore della Romagna. Scrivo canzoni dalla testa, a volte dallo stomaco, più spesso dal cuore. Canto di cose semplici, in modo diretto,voglio essere comprensibile senza essere volgare, profondo senza essere pesante. Voglio che le mie canzoni possano essere fischiettate sotto la doccia, ma allo stesso tempo godibili anche da un ascoltatore più “esigente”.
Scrivo canzoni dall’età di 15 anni, sono principalmente chitarrista e cantante, ma ho rudimenti anche di pianoforte, basso, batteria e flauto traverso.

Questo è di fatto il mio primo progetto come solista. Scrivo musica che potrebbe essere definita “pop/rock/indie”, anche se sono sempre stato allergico alle etichette (pur comprendendone l’importanza). I miei punti di riferimento musicali sono per lo più le rock band internazionali degli anni 60/70, ma ultimamente mi sono appassionato alla musica italiana contemporanea (soprattutto indie).
La mia musica è il risultato di questo mix, che trova spazio in un EP, nato dalla conclusione di un periodo di sperimentazione nel quale ho toccato diversi generi musicali (da qui il titolo “Frammenti”) dal rock (contaminato da un pizzico di psichedelia), passando dal folk e concludendosi con una ballad. Il singolo “La povertà è una questione di stile” è il brano di apertura e contiene un forte messaggio già a partire dal titolo.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •