Gruppo folk “Monte Pàtulo”


Il Gruppo Folkorico “Monte Patulo” nasce a S. Angelo Romano (Roma), nel 1977 con lo scopo di riscoprire e divulgare le tradizioni popolari ormai scomparse, di S.Angelo Romano e della provincia di Roma.
Prende il nome dalla collina sopra cui sorgeva l’antica “Medullia” (ora Sant’Angelo Romano).
Il repertorio si basa su canti, balli e rievocazioni storiche attentamente riscoperte e selezionate dagli stessi membri del gruppo. E’ costituito da circa 25 persone ed ha nel proprio organico Organetto, Fisarmonica, Flauto, Tromba, Oboe, Caccavella, Triccheballacche, Tamburelle ed altri strumenti a percussione tipici dell’Italia centro-meridionale. E’ scritto nel registro Regionale dei Soggetti privati operanti nel settore del tempo libero (Dec. Giunta Regionale 1 agosto 1995 nr. 1609).

Ha effettuato molti spettacoli sia in Italia che all’estero, ricevendo grazie alla varietà e alla vivacità dei balli, unanime consenso di pubblico e critica, tra i più importanti ricordiamo:
1990: Kirov, U.R.S.S.
1991: Hermannsburg, Germania
1992: Tarragona, Spagna
Rio de Janeiro e San Paolo, Brasile
1993: Siofòk, Ungheria
1994 – 2003: Piatra Neamt, Prundu Bargaului – Romania
1995: Bountiful, Utah – Stati Uniti
Walt Disney World – Florida – Stati Uniti
1997: Terchova e Bratislava, Rep. Slovacca
Golina, Polonia
1998: Istanbul, Turchia
1999: Praga, Rep. Ceca
2000: Beravci, Croazia – Oslip, Austria – Kyongju, Sud Korea
2001: Odoorn, Olanda
2002: Mortagua e Porto de Mos, Portogallo
2004: Saujon, Francia
2005: Varna e Primorsko, Bulgaria
2006 – 2019: Bonheiden, Belgio
2007: Djerba, Tunisia
2009: Kyev, Ukraìna
2010: Mallorca, Spagna
2011: Bountiful, e South Jordan, Utah – Stati Uniti
2013 – 2016: Vilnius, Lituania

Ha nell’intento di continuare a divulgare il folklore tradizionale in tutto il mondo, “per la pace, l’amicizia e la fratellanza tra i popoli”. Organizza ogni anno il festival Internazionale del Folklore “Sabino – Cornicolano” giunto alla XXI edizione.
Il 17 marzo 2011 è stato riconosciuto dal Ministero per i beni e le attività culturali “Gruppo di musica popolare e amatoriale di interesse Nazionale”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •