Tamurakafka


Il progetto artistico Tamurakafka nasce nel 2014 dal desiderio di sperimentare con la musica, di contaminare tutto il contaminabile, di raccontare, di riunire in un unico frullatore di idee le passioni dei musicisti che lo compongono: il rock, la musica da camera, la letteratura, le arti visive e performative. Tamurakafka è uno spazio condiviso di libertà espressiva. Il nome nasce dal libro “Kafka sulla spiaggia” di Haruki Murakami. Guidati dal polistrumentista Massimo Baiocco, i Tamurakafka hanno riesumato il concetto di concept-album: mentre il primo album omonimo prende spunto dal libro di Murakami, il secondo SONMI-451 si raccorda con l’opera letteraria “Cloud Atlas”, L’atlante della nuvole, di David Mitchell.
Legati all’etichetta Fonoarte dall’uscita del secondo album, nel 2023 decidono di ristampare su CD con la stessa label anche il disco d’esordio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •