Claudio Cicchetti


Claudio Cicchetti nasce a Roma. Ha iniziato a suonare all’età di sei anni abbracciando la fisarmonica come primo strumento e poi la chitarra imparando a memoria tutte le canzoni di Battisti e poi l’organo a due tastiere e pedaliera ha dato l’input alla crescita musicale con i brani di Bach. È stata sempre la sua grande passione prendendo esempio dai suoi familiari più cari. Autodidatta ha cominciato a studiare seriamente la musica all’età di 15 anni e prendendo alcune lezioni private. A 17 con il suo pianoforte verticale approcciò al classico con Bach Chopin e altri e mise su la sua prima band con amici per divertimento e passione suonando i brani più famosi delle band Pop: Jethro Tull, Orme, PFM, Banco del Mutuo Soccorso ed altri. A 20 anni la sua prima esperienza artistica professionale con una band pop rock romagnola suonando in molte discoteche del nord Italia, in Austria e in Svizzera. Rientrato a Roma ha cominciato a lavorare da solista con il piano bar, matrimoni e feste di piazza accompagnato dal fratello Sandro, bravissimo fisarmonicista. Le sue influenze musicali sono principalmente il pop, la funky music ascoltando le band di primordine come Heart Wind and Fire, Steave Wonder e tanti altri. Da qualche anno ha smesso di girare e ha dato inizio al suo sogno più grande che custodiva fin da piccolo: produrre musica propria e questo è stato possibile grazie alla sua grande passione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •