MARIO SCAPECCHI


THE RIGHT DIMENTION
It was during a long tour in Iran, at the time of Shah Reza Pahlavi, when in days of personal perfect harmony spent in Darband, ( Tehran ), near the summer Royal Palace, I had the feeling to compose a series of melodies that would lead to a certain reflection, culminating in what I had concived to be: The Right Dimention.
Facts and not words translated into dissonant and ripetitive melodies but able to involve me pleasantly. Songs that I have decided to bring back to life for the pleasure of the time that was, but, above all, with the intent to exite the curiosity on new listeners. The songs are listed as:
FACTS N3 – FACTS N2 – FACTS N1 – FUNKY TRIP – NO SALVATION – THE RIGHT DIMENTION
Composer, Author, Arr., Keybords, Recording by: Mario Scapecchi
Drum: Matteo Vignoli
Bass: Lucio Aiello
*********************************
Fu durante una lunga tournée in Iran, al tempo dello Scià Reza Pahlavi, quando in giornate di piacevole armonia trascorse nel locale più sofisticato di Teheran, situato a Darband
( Teheran ) nei pressi della Reggia Reale, ebbi il desiderio di creare una serie di melodie che conducessero ad una certa riflessione, culminando in ciò che immaginavo indicare come: La Giusta Dimensione e cioè The Right Dimention.
Fatti e non Parole che si traducevano in melodie anche dissonanti e ripetitive ma da coinvolgermi amabilmente. Brani che ho deciso di riportare in vita per il piacere del tempo che fu, ma, soprattutto con l’intento di incuriosire chi ascolta.
Al progetto hanno collaborato Matteo Vignoli ( Batterista ) e Lucio Aiello ( Bassista)
Due curiosità:
Matteo Vignoli: ottimo batterista, ha ereditato la passione musicale da suo padre Gianni, con il quale ebbi il piacere di condividere una lunga tournée al Cairo nel 1972. Grazie Matteo per la tua disponibilità e professionalità.
Lucio Aiello: tramite Matteo Vignoli avevo consegnato le parti di basso ad alcuni colleghi. Tutti si erano defilati per la complessità di certi passaggi tranne uno, Lucio, a cui va un personale sentito ringraziamento per l’impegno e l’ottimo lavoro.
Mario Scapecchi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •