Criminal Party


Fondati nel 1986 da Fabio Vinciguerra, chitarrista ed autore, sono stati uno dei primi gruppi a livello nazionale che hanno proposto il garage-punk con liriche in italiano e voce femminile. Dopo diversi concerti locali ed una partecipazione ad un programma radiofonico della Rai-regionale sui gruppi emergenti più interessanti del periodo, questa prima formazione si scioglie nel 1988, alcuni brani di questo periodo si trovano come bonus tracks nel 1° CD uscito nel 1999.

La band viene riformata da Fabio Vinciguerra nella seconda metà degli anni ’90 e nel 1999 uscirà il 1° CD omonimo con brani che rispetto al garage-punk degli esordi unirà influenze psichedeliche in un contesto rock d’autore.
Al termine di un TIM tour presentato da Red Ronnie e Vanessa Incontrada, la band si scioglie nuovamente nel 2001.
Riformata nel 2012, la nuova formazione realizzerà un nuovo EP, stavolta soltanto digitale, che uscirà soltanto nel 2014.
Questa nuova release, dal titolo “Votate me”, è stata prodotta dalla neonata etichetta Downbeat & Pink house e distribuita da Believedigital.
I 5 brani contenuti spaziano dalle influenze garage-punk di “Governo di ladri”, al pop-psicadelico di “Votate me” (composizione inedita risalente al 1993, incisa precedentemente solo come demo). All’interno inclusa anche la cover di “Ognuno è libero” che Luigi Tenco incise nel 1966.
Alla fine del 2016, con l’entrata di due nuove vocalist, uscirà il nuovo CD, anche fisico, “La revolution bourgeoise”, che conterrà 16 tracce più una nuova versione di 1986, incisa precedentemente come demo negli anni ’80 (la versione originale si trova come bonus track nel primo CD). Il sound di questo CD verte più su sonorità punk, soprattutto californiane di fine anni ’70, “colorate” da influenze garage/psichedeliche.

Formazione attuale:

Lisjac: voce
Vicky Jam: voce
Fabio Vinciguerra: chitarre
Francesco Amato: tastiere
Mimmo Garofalo: basso
Eduardo Palladino: batteria

Criminal Party discografia ufficiale

Sonica ’97 CD(Musica & Suoni /EMI 1998) (compilation che contiene una versione live inedita di “Segni sulla pelle”)

Criminal Party CD (Pink House 1999) (contiene tre bonus tracks degli anni ‘80)

Jato music compilation CD (COA music 2001) (contiene l’inedito “Frammenti di vetro”)

“Votate me” EP digitale (Downbeat & Pink house 2014)

“La revolution bourgeoise” CD (Downbeat & Pink house 2016)


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •