VICO 28


I Vico 28 si identificano soprattutto in un luogo, il posto in cui fanno le prove. Una cantina storica villanovese dove si provano pezzi inediti, con musica e parole di Giampaolo Cenisio che vengono arrangiati da Antonio di Salvo e Maurizio Ferrari. I brani appartengono a generi diversi e si possono legare alla tradizione del cantautorato italiano, affrontano soprattutto tematiche sociali che toccano i turbamenti esistenziali.

VICO 28

L ‘autore è psicoterapeuta, insegnante di Aikido, negli ultimi anni ha dato più spazio alla musica, riprendendo una passione che era rimasta temporaneamente in sospeso, col piacere di condividere con altri i frutti della sua ispirazione. La musica è per questo un momento di contatto e il caruggio e la piazza, oltre che i locali “cantina” sono i posti ideali dove esprimersi, non a caso la pagina facebook dei Vico 28 si chiama musicaruggio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •